editoriale / Una vita per la neurochirurgia

«I libri scritti dai medici sulla loro professione non mi entusiasmano: li evito per mancanza di coraggio o per scarsa adesione alla scrittura. Ma questo mi ha preso dalla prima all’ultima pagina: lette le prime righe, non sono più stato in grado di smettere.» Aldo Grasso, Sette del Corriere della Sera. 
Francesco DiMeco, direttore del Dipartimento di neurochirurgia dell’Istituto Besta di Milano e ricercatore di fama internazionale, ha scritto un libro che descrive l’avventurosa storia della chirurgia del cervello e guida il lettore alla sua scoperta attraverso l’avvincente racconto di tanti casi e interventi. 
Testimone e protagonista di una rivoluzione scientifica e tecnologica, DiMeco è anche un uomo che si confronta con l'umanità dei suoi pazienti e con questioni esistenziali ineludibili. La sua è una battaglia serrata contro il male segnata da passione e frustrazioni e dalle tracce indelebili che hanno lasciato in lui gli incontri intensi e spesso drammatici con le persone che ha curato.

Vai alla scheda del titolo Una vita per la neurochirurgia

narrazioni /


Un inno d’amore, lucido e potente, che va diritto al cuore
novità /
dicono di noi /
01 Luglio 2015, Unione Sarda

Asciutto eppure di grande forza emotiva, il racconto di tanti casi affrontati…

26 Giugno 2015, Sette

“I libri scritti dai medici sulla loro professione non mi entusiasmano:…

contatti /

©2009-2015 Antonio Vallardi Editore s.u.r.l.
P.IVA 11920250153
Via Gherardini 10 – 20145 Milano
T. +39 02 34597660
Informativa sull’utilizzo dei cookie

Logo-GeMS-bianco

Iscriviti ai nostri feed RSS:
Appuntamenti ( Rss ), vetrina prodotti ( Rss )
design by Basilico