Il Re Giallo
Il riferimento letterario di TRUE DETECTIVE, la serie tv di grande successo
Il Re Giallo
PAGINE 252
PREZZO € 12.90
FORMATO 14,5 x 22
ISBN 9788867316823
USCITA Novembre 2014
TAG Narrativa, TV
DESCRIZIONE /

Sono passati 120 anni da quando Chambers ha pubblicato Il Re Giallo. In questo lungo periodo l’opera ha dimostrato una vitalità eccezionale, spargendo ovunque germi fecondi.
Sono noti i suoi influssi sulla letteratura del Novecento, mentre molti elementi della sua fantasia nera si ritrovano fra le pieghe della sceneggiatura di True Detective, la serie televisiva più magnificata dalla critica internazionale:
• la presenza del soprannaturale
• le paure esistenziali
• la mitica città di Carcosa
• i simboli disegnati sui cadaveri
• ...e numerosi altri che il lettore potrà divertirsi a rintracciare.

UN LIBRO MALEDETTO, CAPOLAVORO DELLA LETTERATURA GOTICA

Questa raccolta di dieci racconti fantastici, caratterizzati dal gusto per il soprannaturale, il mistico e il macabro, rievocano atmosfere vicine alle narrazioni di Edgar Allan Poe.
Chambers ha lasciato il segno nella letteratura horror del Novecento e in particolare nel maestro del mistero e del terrore H.P. Lovecraft, che ha affermato: «Quest’opera raggiunge vertici straordinari di paura cosmica».
Giustamente famosi sono i racconti che hanno come filo conduttore Il Re Giallo, una fantomatica tragedia che induce alla pazzia tutti coloro che la leggono.

«Al primo sguardo mi accorsi che era stata punita per la sua imprudenza. Il Re Giallo giaceva ai suoi piedi, ma il libro era aperto sulla seconda parte. Guardai Tessie e capii che era troppo tardi…»
Robert W. Chambers

Clicca qui per leggere un racconto in anteprima.


 
RECENSIONI /
Libero
Il Re Giallo è al centro di una memorabile raccolta di storie di Robert W. Chambers, meritoriamente ristampata dall'editore Vallardi col titolo Il Re Giallo. Su questa figura malvagia sono state scritte migliaia di pagine, che spaziano dalla critica letteraria all'occultismo. H.P. Lovecraft la riprese per scrivere i Miti di Cthulhu. Le opere di questi autori hanno uno spaventevole filo conduttore, in cui il nichilismo e il concetto di eterno ritorno sono sempre presenti.
Il Giornale
In attesa della seconda annunciata stagione, le pagine de "Il Re Giallo", che a 120 anni dalla prima pubblicazione americana torna nelle librerie italiane per Vallardi, saranno il migliore modo per scandagliare la coltre di misteri che ha trasformato l’ennesimo “crime procedurale” in un viaggio filosofico-esistenziale.

Dietro il successo di True Detective c’è "Il Re Giallo", che è sia il “mostro finale” da videogioco cui daranno la caccia i detective della serie, fino al suo rifugio a Carcosa, sia il testo leggendario che condensa paganesimo e cristianesimo, regalando allo spettatore tutto “l’orrore” di cui ha bisogno.

Leggendo i racconti ci ritroveremo davanti a un’opera di pregio, contenente sprazzi degni del miglior Poe.
Letteraturahorror.it
Amanti dell'horror, oggi vi segnaliamo un'interessantissima riproposizione di uno dei libri che ha dato maggior spinta e ispirazione agli autori di genere dagli inizi del '900 in poi, stiamo parlando de "Il Re Giallo" di Robert William Chambers, romanzo che ha ispirato su tutti il grande Maestro Howard Phillip Lovecraft. A riportare nelle librerie italiane lo scritto di Chambers dopo oltre 120 anni dalla sua prima uscita è, in una bellissima iniziativa che ci sentiamo di consigliare non solo ai lettori appassionati, ma anche a tutti gli aspiranti scrittori horror, la casa editrice Vallardi.
Negli ultimi tempi, inoltre, "Il Re Giallo" è assurto agli onori della cronaca per aver ispirato la serie di enorme successo pluripremiata e seguitissima anche in
Italia, True Detective serie tv scritta e diretta da Nic Pizzolato. Lo stesso autore, infatti, ha ammesso di essersi ispirato al libro di Chambers e di aver disseminato qua e la in tutto l'arco degli episodi “prove” di tale omaggio come la presenza del soprannaturale, la mitica città di Carcosa, i simboli disegnati sui cadaveri.
Wired.it
True Detective nasconde un vero e proprio libro che forse può essere considerato il suo “vangelo occulto”, la sua “bibbia oscura” da cui prendono vita i personaggi e le vicende. Si tratta di un testo tra l’altro esplicitamente nominato nel corso delle puntate. In una delle prime, durante un interrogatorio si parla di un fantomatico “Re in giallo” e di eventi inquietanti che si tengono in una località di nome Carcosa. Il giallo poi, è un colore che ritorna ripetutamente in questa serie che fa della semiotica un suo punto di forza.In realtà Il Re Giallo è una vera raccolta di racconti firmata dall’autore Robert W. Chambers che a 120 anni dalla sua prima pubblicazione, Vallardi ci ripropone. I primi racconti hanno come comune denominatore un misterioso testo teatrale, in due atti, intitolato per l’appunto Il Re Giallo, una lettura maledetta che conduce chiunque l’affronti all’inevitabile follia, a causa delle terribili verità che gli pone davanti. L’opera di Chambers al suo primo apparire ottenne uno straordinario successo, mescolando gotico e fantastico.

http://www.wired.it/play/libri/2014/11/24/true-detective-re-giallo/

Mondo Padano
"Il re giallo" consigliato agli amanti del genere fantastico con punte noir e gotiche, capace di evocare atmosfere di un maestro del genere quale Edgar Allan Poe. Una lettura per chi ha nostalgia del gotico classico di matrice ottocentesca.
Libero
Oserei dire un piccolo evento letterario, per molti ma non per tutti, esce in questi giorni la raccolta dei racconti ottocenteschi citati in continuazione nel telefilm culto True Detective. Una fiammata narrativa in cui paganesimo e cristianesimo si incontrano in storie che danno i brividi. [...]
Racconti alla E.A.Poe attraversati da raro gusto del macabro. Avercene, oggi, di gotici così..
Blogo
Il Re Giallo è un’opera gotica di Robert W. Chambers (1865-1933) che è ora nuovamente disponibile per il mercato italiano grazie a Vallardi che l’ha ripubblicata, anche in concomitanza con la serie televisiva True Detective, che è andata in onda su Sky Atlantic (fiction interpretata da Matthew McConaughey nei panni di Rustin “Rust” Cohle e Woody Harrelson, nel ruolo di Martin “Marty” Hart).

Potremo definire Il Re Giallo una sorta di metalibro, dal momento che la narrazione, sono vari racconti, si muovono attorno a un libro, Il Re Giallo appunto, che porta alla pazzia chiunque abbia avuto la (s)ventura di leggerlo. Un’altra parte della raccolta, racconta sempre di storie al limite della follia ma che si distaccano dal tema principale.

http://www.booksblog.it/post/120412/il-re-giallo-robert-w-chambers
Panorama.it
Il Re Giallo è tornato in libreria, ristampato da Vallardi. Per chi non lo conoscesse, si tratta di un'opera che non può mancare sugli scaffali di chi ama la letteratura gotica. L'autore, Robert W. Chambers, è stato uno scrittore e pittore statunitense, vissuto tra il 1865 e il 1933. Il Re Giallo è il suo libro più famoso, ed è una raccolta di dieci racconti fantastici, pieni di soprannaturale e di atmosfere macabre.

Facile l'accostamento con Edgar Allan Poe. Ma ancora di più con un altro grande maestro dell'orrore, H. P. Lovecraft, che proprio dal Re Giallo di Chambers sembra abbia tratto l'idea per il suo Necronomicon. Anche nella raccolta di Chambers, infatti, un tema importante che lega alcuni racconti è rappresentato da un misterioso libro che pare essere in grado di portare alla pazzia coloro che lo leggono. Lovecraft stesso affermò: "Quest'opera raggiunge vertici straordinari di paura cosmica".

http://www.panorama.it/cultura/libri/re-giallo-come-robert-w-chambers-rivive-in-true-detective/

contatti /

©2009-2017 Antonio Vallardi Editore s.u.r.l.
P.IVA 11920250153
Via Gherardini 10 – 20145 Milano
T. +39 02 34597660
Informativa sull’utilizzo dei cookie

Logo-GeMS-bianco

Iscriviti ai nostri feed RSS:
Appuntamenti ( Rss ), vetrina prodotti ( Rss )
design by Basilico