L'arte di insegnare (nuova edizione)
Consigli pratici per gli insegnanti di oggi
L'arte di insegnare (nuova edizione)
PAGINE 304
PREZZO € 12.90
FORMATO 12,8 x 19,5
ISBN 9788867316175
USCITA Settembre 2014
TAG Scuola
DESCRIZIONE /

Un manuale ricco di suggerimenti, strategie e consigli pratici, che spiega con esempi reali e puntuali tutto ciò che un insegnante oggi deve sapere:
• Come affrontare la classe: gli alunni vi vedono come vi vedete voi?
• Come interpretare il linguaggio del corpo nel rapporto insegnante-alunno?
• Quali sono le strategie per acquisire autorevolezza?
• Come motivare gli alunni e catturarne l'attenzione?
• Come recuperare i ragazzi e le classi «difficili»?
In più, in quest'edizione, troverete 10 nuove lezioni dedicate alle «parole-concetto» su cui riflettere in classe con i ragazzi.

 
RECENSIONI /
Vanity Fair
Isabella Milani, raccoglie i suoi trucchi in un libro, L'arte di insegnare perché: "Ce n'è bisogno, i prof si sentono soli. E sulla scuola circolano idee errate: tipo che siamo fannulloni, da quando lo ha detto un ministro l'insulto è sdoganato. Ma sono pochissimi i cattivi insegnanti".
Espresso
Quando ha aperto il suo blog Isabella Milani – pseudonimo dietro cui si nasconde un’insegnante delle medie – non si aspettava di arrivare a oltre 400mila visitatori virtuali, con centinaia di mail inviate ogni mese da professori di tutte le età, genitori infuriati, studenti spaesati. “ laprofessoressavirisponde” , come si intitola la sua pagina web, è invasa dagli s.o.s. «Siamo soli a sopperire a tutto quello che manca nell’educazione», sostiene lei: «E il disagio dei docenti rischia di ripercuotersi sulla scuola e gli studenti». Una situazione disastrosa, spiega, che l’ha spinta a condividere la sua esperienza, sul blog e in un libro - “L’arte di insegnare. Consigli pratici per gli insegnanti di oggi” - pubblicato a settembre da Vallardi.

Leggi l'intervista completa su:
http://espresso.repubblica.it/attualita/2013/12/23/news/isabella-milani-noi-in-bilico-su-una-sedia-traballante-1.147093
La Repubblica
 La grande preoccupazione per il destino della nostra scuola, e dunque per il nostro futuro di paese vivo e consapevole, si può percepire anche dal numero sempre crescente di libri dedicati al problema dell'educazione
La Ricerca
Il libro si intitola L’arte di insegnare. Consigli pratici per gli insegnanti di oggi, Milano, Vallardi, 2013 e contiene una quantità di «consigli pratici» esposti con garbo: come entrare in classe il primo giorno di scuola, come acquisire autorevolezza e ottenere ascolto e disciplina, come motivare gli alunni, garantire aiuto ai più irrequieti e difficili, ma anche tranquillità di lavoro ai più motivati e dotati. I colleghi o i genitori che le scrivono ottengono dal blog risposte molto sagge e prudenti, nel nome di un lavoro scolastico dignitoso, attento e democratico.

Leggi l'articolo completo su:
http://www.laricerca.loescher.it/index.php/attualita/letteratura/769--convergenze-8-pedagogismi



Donna Moderna
"Una buona relazione si costruisce prima di varcare la soglia dell'aula ricevimento" spiega Isabella Milani
Amazon - Recensione Ele&clo
l libro di Isabella è come un libro di ricette.
La prima volta che lo leggi scopri che c'è un segreto per non fare impazzire la maionese, che c'è una tecnica per pelare le arance al vivo, che c'è un motivo se le ciambelle non vengono col buco. Insomma, dopo la prima lettura sai che se non riesci ad essere un buon insegnante non vuol dire per forza che sei un inetto, ma che probabilmente nessuno ti ha insegnato come fare questo lavoro.
Da quel momento tutto cambia. Cominci a rileggere il libro cercando di applicare le strategie che vi sono illustrate. Non puoi ricordartele tutte e applicarle tutte insieme. Procedi passo passo, partendo dalla ricetta più semplice. E ti accorgi che le tue ciambelle migliorano. Allora vai avanti, provi con piatti più elaborati e vedi che in effetti funzionano.
A questo punto cominci a capire e a convincerti che insegnanti non si nasce ma si diventa. Così tieni il libro sotto il cuscino o in tasca e, appena ti si presenta un problema, vai a cercare la ricetta giusta. Magari ti manca qualche ingrediente, allora cominci a inventare. Osi mischiare gli ingredienti in modo diverso perché cominci a capire cosa sta bene insieme e cosa stona.
Alla fine scopri che, pur non essendo uno chef stellato, qualcosa nel piatto riesci sempre a mettere.
Ti ringrazio Isabella perché da quando ti seguo sul tuo blog e sul tuo libro non sono più andata a letto digiuna.

contatti /

©2009-2017 Antonio Vallardi Editore s.u.r.l.
P.IVA 11920250153
Via Gherardini 10 – 20145 Milano
T. +39 02 34597660
Informativa sull’utilizzo dei cookie

Logo-GeMS-bianco

Iscriviti ai nostri feed RSS:
Appuntamenti ( Rss ), vetrina prodotti ( Rss )
design by Basilico