Metodo Conte
Dentro lo spogliatoio: alla scoperta dei segreti che nessuno ha mai raccontato
Metodo Conte
PAGINE 192
PREZZO € 9.90
FORMATO 14,5 x 22
ISBN 9788869871931
USCITA Maggio 2016
DESCRIZIONE /

I SEGRETI DELL'ALLENATORE DELLA NAZIONALE ITALIANA: CONTROVERSO, DISCUSSO, GENIALE.

Alessandro Alciato racconta, per la prima volta, il metodo di Antonio Conte, c.t. della Nazionale, attraverso episodi assolutamente inediti, che ci parlano delle sue indiscusse qualità di leader e della sua straordinaria capacità di motivare gli uomini.
La gestione del gruppo, la preparazione della partita e l’importanza dell’intervallo (con le sue sfuriate), il modo unico e schietto di comunicare, i litigi con i dirigenti, le pagine dei giornali affisse alla porta dello spogliatoio per caricare i giocatori, le riunioni tecniche con i giornalisti (è l’unico allenatore al mondo a farle)…
Metodo Conte spiega le prodigiose doti del personaggio, ma mette in luce anche gli aspetti controversi della sua personalità.
Il volume comprende anche preziose testimonianze di campioni che ne hanno accompagnato la crescita umana e sportiva.

IL GRANDE MOTIVATORE, UN ESEMPIO DI LEADERSHIP
Analisi sportive, coaching, interviste, racconti, aneddoti:
un'indagine condotta da chi l’ha studiato bene
e che potrà riservare qualche sorpresa perfino a Conte...


Antonio Conte in breve:
- da calciatore: capitano e simbolo della Juventus (13 stagioni, 5 scudetti, 1 Champions League, 1 Coppa Intercontinentale, 1 Coppa UEFA, 1 Supercoppa UEFA, 1 Coppa Italia, 4 Supercoppe italiane), in Nazionale è stato vicecampione del mondo (1994) e vicecampione d’Europa (2000).
- da allenatore: ha riportato il Bari e il Siena in serie A; passato alla Juventus, è stato Campione d'Italia per 3 stagioni consecutive (2012, 2013, 2014) e ha vinto 2 Supercoppe italiane. Dal 14 agosto 2014 è c.t. della Nazionale italiana. Ha vinto 3 Panchine d’oro come migliore allenatore di Serie A (2012, 2013, 2014) e 1 Globe Soccer Award come miglior allenatore dell’anno (2013).

 
RECENSIONI /
Corriere Dello Sport
Ci sono tanti modi per raccontare un personaggio complesso e carismatico come Antonio Conte. Alessandro Alciato, inviato di Sky che lo ha seguito prima nei suoi anni alla Juve e poi in Nazionale, lo ha fatto dalla prospettiva più privata e sacra che possa esserci nel calcio: lo spogliatoio. Perché è lì, in quel luogo inaccessibile (o quasi), che un allenatore come lui costruisce i successi. "Metodo Conte", appunto: un racconto pubblicato da Vallardi che svela i segreti e i retroscena dei suoi anni in bianconero e in azzurro
Tuttosport
C'è qualcosa che possa essere riassunto in un "Metodo Conte"? Secondo Alessandro Alciato, collega di Sky, quel qualcosa esiste ed è un mondo complesso composto da parecchie sfaccettature e in continua trasformazione: "Per fare l'allenatore devi cercare di eccellere in tutto. Da quando faccio l'allenatore, per me, è un continuo studio". Il libro di Alciato ci porta dentro questo studio, ma non solo. Ci racconta le sfuriate rimaste segrete, i trucchi motivazionali, i retroscena sulle dimissioni alla Juve, il dolore per la vicenda scommesse e le tensioni che, nel suo incarico azzurro, ne hanno punteggiato il rapporto col club bianconero
La Repubblica
Alciato analizza il Metodo Conte attraverso aneddoti e parole di chi lo ha sperimentato, dal Siena all'Italia via Arezzo, Atalanta, Bari e naturalmente Juventus: da Buffon a Pirlo, passando per il pigmaglione Perinetti. Tra gli inediti spiccano le dimissioni sventate dalla Nazionale, le sfuriate nello spogliatoio, la tavola dei comandamenti della dieta, il memoriale inviato al pm dell'inchiesta di Cremona sul calcio scommesse, nervo scoperto di un uomo che non concepisce la sconfitta. "Ho un'ossessione maniacale per la vittoria".

contatti /

©2009-2017 Antonio Vallardi Editore s.u.r.l.
P.IVA 11920250153
Via Gherardini 10 – 20145 Milano
T. +39 02 34597660
Informativa sull’utilizzo dei cookie

Logo-GeMS-bianco

Iscriviti ai nostri feed RSS:
Appuntamenti ( Rss ), vetrina prodotti ( Rss )
design by Basilico