Vivere in piccolo
La gioia di abitare in un pugno di metri quadri
Vivere in piccolo
PAGINE 224
PREZZO € 13.90
FORMATO 12,3 x 18,5
ISBN 9788869872600
USCITA Gennaio 2017
DESCRIZIONE /

SI PUO' VIVERE FELICI IN UN PICCOLO SPAZIO? SI'. LE ABITAZIONI DI DIMENSIONI RIDOTTE SONO PIU' PROPIZIE AL PIACERE E AL SOGNO

Dominique Loreau in questo libro applica alla casa le sue idee su come avere una vita semplice ma serena, trasferendo il tema dell’essenzialità e del minimalismo dalle «cose» agli «spazi». Loreau sostiene che sia preferibile vivere in una casetta piccola piccola, in quanto offre maggiore comodità, più tempo e più libertà, oltre che costi minori, rispetto a una casa enorme e piena di cose. La casa deve permettere il riposo fisico e mentale; è più facile vivere bene quando si ha poco, perché gli oggetti complicano la vita, consumando tempo ed energia. Vivere in un piccolo spazio, quindi, non significa accontentarsi, ma avere più tempo per se stessi e per gli altri, per gli aspetti più intellettuali e spirituali della vita.
La vera ricchezza, insomma, è vivere con meno: quello che i giapponesi chiamano seihin (dignitosa povertà).

 
RECENSIONI /
La Stampa
Il pensiero post-crisi, che parte dall'America, passa dal Giappone e fa tappa in Francia, sta riscoprendo le mini-case. Il saggio di Dominique Loreau Vivere in piccolo è un elogio al monolocale.
La Repubblica
Dominique Loreau si è dedicata all'antica sapienza giapponese: in Vivere in Piccolo sostiene che in un monolocale di venti metri quadri si sia più felici che in una casa di 400 perché "un alloggio piccolo genere meno preoccupazioni ed è più facile mettere in disordine un appartamento grande".

contatti /

©2009-2018 Antonio Vallardi Editore s.u.r.l.
P.IVA 11920250153
Via Gherardini 10 – 20145 Milano
T. +39 02 34597660
Informativa sull’utilizzo dei cookie

Logo-GeMS-bianco

Iscriviti ai nostri feed RSS:
Appuntamenti ( Rss ), vetrina prodotti ( Rss )