Parola d’Autore / Rosita Ghidini Bosco
10
Sep
cucina, figli, festa, mamma che buono!, adolescenti
Una festa è sempre una festa e se è a sorpresa è meglio ancora. I nostri figli adolescenti pensano che siamo noiosi? Ci vedono già vecchi e stanchi?
Una festa è sempre una festa e se è a sorpresa è meglio ancora. I nostri figli adolescenti pensano che siamo noiosi? Ci vedono già vecchi e stanchi?

Organizziamogli una bella festa a sorpresa e improvvisamente il loro indice di gradimento familiare salirà al “centoventipercento”. Non ci vuole molto: cibi che piacciono a loro, piatti e bicchieri di carta, spostiamo seggiole e divani, recuperiamo della musica, ed è fatta. I piccoli ci aiuteranno nella preparazione (tutto top secret) e i grandi il giorno dopo ci aiuteranno, ben felici, a pulire casa. Dimentichiamoci delle convenzioni, del bon ton e teniamo conto solo di ciò che più gradiscono. Sicuramente le pizzette e un aperitivo analcolico, seguiti da una pasta, poi subito il dessert. Cerchiamo di invitare tutti, anche coloro che per motivi nostri non gradiamo, o che per motivi loro non gradiscono. L’importante è averli ogni tanto tutti a casa. Quello che conta è dare il via, altri genitori lo faranno.

Provate, e poi mi direte se pensate ancora che i nostri ragazzi vogliano solo bar e discoteche.

Nota dolens: cosa potranno bere? Ovviamente banditi i superalcolici e il vino. Vada per una birra leggera, oltre a bibite, acqua, e un moscato per il brindisi.
Mi aspetto, miei cari lettori una risposta: tu in che mondo vivi? Ottima risposta, ma io e Mamma, che buono! speriamo sempre nel meglio. Buona giornata!

contatti /

©2009-2018 Antonio Vallardi Editore s.u.r.l.
P.IVA 11920250153
Via Gherardini 10 – 20145 Milano
T. +39 02 34597660
Informativa sull’utilizzo dei cookie

Logo-GeMS-bianco

Iscriviti ai nostri feed RSS:
Appuntamenti ( Rss ), vetrina prodotti ( Rss )
design by Basilico