96 lezioni di felicità
"Dall'autrice del MAGICO POTERE DEL RIORDINO. Tutti i segreti del Metodo Konmari "
96 lezioni di felicità
AUTORE Marie Kondo
PAGINE 304
PREZZO € 14.90
FORMATO 12,3 x 18,5
ISBN 9788867319510
USCITA Aprile 2016
DESCRIZIONE /

IL NUOVO LIBRO DELL’AUTRICE DEL MAGICO POTERE DEL RIORDINO, CHE HA VENDUTO OLTRE 3 MILIONI DI COPIE NEL MONDO

LA MAGIA DELL’ORDINE PER TUTTI: IL METODO GIAPPONESE CHE RIVELA IL LATO LUMINOSO DELLE COSE


Il mondo lo attendeva, Marie Kondo lo ha scritto. Il libro che svela i principi, i consigli, le intuizioni per mettere ordine nella nostra casa e nella nostra vita: 96 lezioni pratiche accompagnate da incantevoli illustrazioni, per convincere anche i più disordinati ad applicare il metodo Konmari.

«Il criterio per decidere cosa tenere o cosa buttare sta nella capacità dell’oggetto di irradiare felicità. Al momento di scegliere dovete toccarlo, e intendo proprio tenerlo con fermezza con entrambe le mani, stabilendo un contatto con esso. Prestate grande attenzione alle reazioni del vostro corpo in questo istante. Quando qualcosa vi trasmette felicità, dovreste avvertire una sorta di brivido, come se le cellule del vostro corpo si destassero lentamente. Quando tenete in mano qualcosa che non vi ispira gioia, invece, vi sembrerà che il corpo diventi più pesante.»
Che cosa resterà, infine, dopo che Marie Kondo ci avrà guidato nel Grande Riordino? Un rafforzamento del legame con le cose che ci circondano, un nuovo rapporto, più intenso e fecondo, con gli oggetti che abbiamo scelto. E non saranno mutati solo i sentimenti nei confronti del mondo materiale. Rallenteremo. Assaporeremo il cambiamento delle stagioni. Prendendoci cura delle nostre cose, scopriremo come prenderci cura di noi stessi e dei nostri affetti.



«Avete bisogno del Grande Riordino, quello che cambia la vita e risolve il problema alla radice. Avete bisogno di Marie Kondo» La Stampa

«Il riordino produce effetti visibili e soprattutto non mente» D di Repubblica

«Marie Kondo è una delle personalità più influenti al mondo» Time

«Il manifesto dell’ordine scritto da una fata zen che è in grado di risvegliare l’anima delle cose» The New York Times

 
RECENSIONI /
Il Messaggero
96 lezioni di felicità, Marie Kondo, l'autrice best seller del Magico potere del riordino, oltre 3 milioni di copie vendute, pubblicato in 30 paesi, caso editoriale mondiale, ci riprova a dare un ordine ai nostri armadi e dunque alle nostre vite. Illustrazioni e riflessioni per convincere anche i più disordinati ad applicare il metodo Konmari
La Repubblica
Il Kondo pensiero non insegna semplicemente a liberarsi degli oggetti superflui, ma a eliminare quell’ingombro materiale, sentimentale, emotivo, e qualche volta affettivo, che ci condanna a un’insostenibile pesantezza dell’essere, facendo da tappo alla nostra gioia. Una battaglia fisica e metafisica antica quanto l’uomo e che si combatte dall’istante in cui il mondo è stato creato, proprio dal caos. Forse ci voleva proprio un’ex sacerdotessa shintoista come Kondo per aiutarci a vincerla.
Corriere.it
Il precedente bestseller di Marie Kondo, intitolato Il magico potere del riordino (uscito in Giappone nel 2011 e in Italia da Vallardi nel 2014) è stato un caso editoriale a livello mondiale: tradotto in trenta Paesi, ha superato i tre milioni di copie vendute. E Marie Kondo lo scorso anno è stata inserita dal settimanale «Time» fra le cento persone più influenti del mondo.

Leggi sul sito
Corriere Della Sera
La sua impostazione, tipicamente orientale, mira a coniugare organizzazione domestica e sviluppo personale, nella convinzione che la capacità di mettere ordine in casa sia un antidoto di grande efficacia contro l’angoscia e le frustrazioni che caratterizzano la vita stressante del nostro tempo.
Ansa.it
Marie Kondo è tornata e farà di voi esseri ordinati, di case ordinate, essenziali, sgombre con stampelle che vanno larghe nel guardaroba, due massimo tre soprammobili, piani cucina lisci come biliardi. 96 lezioni di felicità (Vallardi editore) affronta il tema del decluttering - ossia dell'eliminazione del troppo - di petto.

Arriva in libreria, '96 lezioni di felicità' che il popolo avido di decluttering attendeva con impazienza per niente zen. Essere in grado di tenere ciò che vi rende felici eliminando il resto e saper decidere dove riporre ciò che avete conservato rimettendolo sempre al suo posto sono i due passi a monte di tutta la storia.

Leggi su Ansa.it

Donna Moderna
In 96 lezioni di felicità l’autrice insiste sul tema dell’ordine, stabilendo un legame tra avere una casa sistemata e provare gioia: senza la prima non si può avere la seconda, perché la pulizia esteriore è sinonimo di quella interiore. Così, pagina dopo pagina, l’autrice illustra come eliminare gli oggetti inutili e superflui. In pratica, si tratta di toccare ogni foto, abito o lettera per capire se ci trasmette ancora emozioni. Non lo fa? Diciamogli addio. Segue una serie di trucchi per riporre i “sopravvissuti” in mobili e armadi, con tanto di immagini esemplificative.

L’operazione “piazza pulita” non si ferma tra le mura domestiche.Perché, sottolinea la Kondo, riordinare ci stimola a dare la giusta importanza alle relazioni e a tutti gli aspetti dell’esistenza.
Repubblica
La scrittrice giapponese, che ha venduto quattro milioni di copie con il libro "Il magico potere del riordino", svela il segreto della felicità. E applica il suo ormai celebre metodo konmari per organizzare una borsa da donna: "Basta dividere gli oggetti per categorie. Così non si perdono cose e soprattutto tempo"

Guarda il video
Radio Deejay
Marie Kondo ospite in studio a Pinocchio per presentare il nuovo libro “96 lezioni di felicità“, edito Vallardi.

Dopo il grande successo del libro “Il magico potere del riordino” in cui spiegava il metodo konmari, che ha messo ordine nella vita di 5 milioni di persone, questa volta Marie ci dona 96 lezioni pratiche corredate da illustrazioni, per convincere anche i più disordinati.

Tra queste lezioni c’è il metodo ‘konmari’ da applicare a tutti gli oggetti che non rientrano nelle grandi categorie (abiti, libri, oggetti che arredano la casa, carte e ricordi), già spiegate nel primo libro. Tutti questi oggetti possiamo chiamarli ‘komono‘ (cosmetici, trucchi, accessori, cd, dvd, elettrodomestici, vecchi caricatori dei telefoni, ecc) e secondo il metodo ‘konmari’ vanno divisi in categore.

Guarda l'intervista
Il Secolo Xix
La magia del riordino passa attraverso la gentilezza e la verticalità. Questi i segreti per tornare in pace con se stessi, iniziando da ciò che ci circonda. Marie Kondo ha presentato al Salone del libro di Torino il secondo manuale sulla poesia dell’attività domestica più odiosa: 96 lezioni di felicità (Vallardi, 295 pp., 14.90 euro) di fronte a un pubblico incantato ed entusiasta, comprese le centinaia di persone rimaste fuori dalla sala, gremita.

Si vede che l’Italia ha bisogno di ordine gentile e rispettoso, intelligente: impossibile tentare una definizione del pubblico, che più eterogeneo non si poteva, per età e status (deducibile dall’abbigliamento).

Continua a leggere
Vanityfair.it
Non sottovalutate il potere del cambio degli armadi. Potrebbe cambiarvi l’esistenza. Parola di Marie Kondo. Forte del successo planetario del suo primo manuale di riordino, Il magico potere del riordino (edito Vallardi che ha venduto più di quattro milioni di copie nel mondo), l'ideatrice del metodo di decluttering Konmari e scrittrice giapponese, nel suo ultimo best seller - 96 lezioni di felicità - promuove il decluttering addirittura a terapia psicoterapica.

Leggi sul sito
Io Donna - Corriere Della Sera
Il libro mi è capitato tra le mani a casa di un’amica biellese che lavora nel tessile, dopo averle chiesto: «Chiara, come fai a tenere in ordine i vestiti? E la casa?». Ospite a casa sua per una serata milanese, ci stavamo struccando nel bagno che condivide con il marito. Siamo passate in camera da letto. Sul comodino c’era il manuale di Marie Kondo, la guru del riordino nonché autrice del bestseller Il magico potere del riordino. Il metodo giapponese che trasforma i vostri spazi e la vostra vita.

Leggi sul sito
Il Libraio
Felicità è avere una libreria ordinata, parola di Marie Kondo, autrice del bestseller Il magico potere del riordino, il libro che ha conquistato quasi sette milioni di lettori in tutto il mondo, e di 96 lezioni di felicità, appena pubblicato anche in Italia da Vallardi. L’arte del riordino è una vera e propria forma di cultura in Giappone alla quale, nel corso degli anni, si sono dedicati anche gli occidentali, dall’Europa all’America. ilLibraio.it ha incontrato Marie Kondo e le ha chiesto di svelare i segreti del suo famoso metodo Konmari per riuscire a mettere in ordine la propria libreria.

Leggi sul sito
Marie Claire.it
"To Kondo" pare che negli Usa sia diventato un neologismo per dire: fare ordine. Del resto lei, Marie Kondo, la protagonista a cui risale il neologismo, in due anni ha venuto 6 milioni e mezzo di copie di un libro che si intitola: Il magico potere del riordino (Vallardi) ed è stata citata nel 2015 dal Time tra le 100 persone più influenti al mondo.E ora a distanza di due anni ritorna con un secondo volume 96 lezioni di felicità (Vallardi) dove ci svela tutti i segreti del metodo KonMari. Che altro non sono che i segreti (che tutti aspettavamo) su come ri-ordinare la nostra casa. A partire dai nostri armadi. Per arrivare a percepire un nuovo senso di benessere e di felicità.

Leggi sul sito
Internazionale
La gioia tende verso l’alto, a sentire Marie Kondo. Il suo cognome in inglese è diventato un verbo, il suo nomignolo, KonMari, sta diventando un marchio registrato e la sua vita è ormai una ilosoia. Lo
scorso aprile, alla Japan society di New York, Marie Kondo è salita sul palco con un abito avorio e scarpe décolleté argentate, ha salutato il pubblico con un namaste a mani giunte e ha preso posto sotto uno schermo dov’era proiettata una presentazione PowerPoint. Dopo aver venduto quasi sei milioni di copie del suo libro Il magico potere del riordino (Vallardi 2014), rimanendo nella classica dei best seller del New York Times per ottantasei settimane, ha fatto la mossa successiva più logica: un corso di formazione al suo metodo, KonMari, alla fine del quale si attesta che i partecipanti possono portare ad altre persone la gioia, la leggerezza e il movimento scensionale di una vita libera dal disordine. L’umile hashtag legato all’evento è #organizetheworld (organizza il mondo).

Questo è il fulcro del KonMarii, sviscerato nel Magico potere del
riordino e nell’ultimo libro di Kondo, 96 lezioni di felicità (Vallardi 2016), che mi pare di capire sia un Magico potere del riordino
più specifico e con delle spiegazioni illustrate su come piegare i vestiti. Molti pensano che secondo Kondo sarebbe meglio non possedere nulla, ma non è così. Il punto, per lei, è che si può possedere tanto o poco, a patto che ogni oggetto ci procuri una gioia autentica. Il suo libro è uscito negli Stati Uniti nel 2014 senza particolare clamore. Il fatto che Kondo non parlasse inglese rendeva difficili le interviste radiofoniche e le apparizioni televisive. Un giorno, però, il libro è capitato in mano a una giornalista della sezione casa del New York Times, che in un articolo ha raccontato il suo tentativo di konmarizzare gli armadi. A quel punto il Magico potere del
riordino è esploso.

Oggi
Il libro da comprare assolutamente al rientro in città: 96 lezioni di felicità di Marie Kondo (Vallardi) che spiega come mettere ordine in casa ma anche come fare ordine dentro di noi, capire un po’ meglio chi siamo e cosa vogliamo dalla vita. Lo so, sembra impossibile che questo avvenga grazie a un piccolo manuale eppure in piccola parte questo libro è d’aiuto. Come?

Semplice: l’autrice, diventata una celebrità con il primo libro (Il magico potere del riordino e già quello spiegava benissimo il concetto) invita a tenere solo le cose che ci rendono felici, le altre devono essere buttate o regalate. Ed è scegliendo quello che ci dà gioia che capiamo chi siamo davvero. E capiamo anche come migliorare la nostra vita circondandoci solo delle cose che ci influenzano positivamente. Che siano vestiti o penne.
Il Giornale
Il bottone è il trionfo dell'accumulo, quella sindrome così ben analizzata, triturata ed esorcizzata in maniera inflessibile da Marie Kondo, nel Magico potere del riordino. Nel suo manuale bestseller in tutto il mondo (in Italia è pubblicato da Vallardi), la regina delle case perfette non tollera i bottoni di ricambio: sono tutti, senza eccezione né poco democratiche ingiustizie, da buttare. Senza tentennare come hai fatto tu, che del riordino non sei neanche lontanamente sostenitrice (benché in qualche modo ammiratrice, così come si ammirano gli opposti, coloro che riescono a vivere bene, per dire, senza bottoni di ricambio, e senza sensi di colpa per averli buttati). Ora, la Kondo è un po' Rottermeier, ma bisogna ammettere che i bottoni di ricambio pongono dei problemi.

http://www.ilgiornale.it/news/e-attacchiamo-questo-bottone-1294388.html
PRODOTTI CORRELATI /
AUTORE Marie Kondo
SOTTOTITOLO Il metodo giapponese che trasforma i vostri spazi e la vostra vita
PAGINE 256
PREZZO € 13.90
FORMATO 12,3 x 18,5
ISBN 9788867315192
USCITA Ottobre 2014

contatti /

©2009-2017 Antonio Vallardi Editore s.u.r.l.
P.IVA 11920250153
Via Gherardini 10 – 20145 Milano
T. +39 02 34597660
Informativa sull’utilizzo dei cookie

Logo-GeMS-bianco

Iscriviti ai nostri feed RSS:
Appuntamenti ( Rss ), vetrina prodotti ( Rss )
design by Basilico